yoga-cuore
yoga-polmoni
yoga-cervello
yoga-torace
yoga-anche

Yoga e Maternità

VISIONE, SENSAZIONE, EMOZIONE, AZIONE

Quale è dunque il pregio della consapevolezza? Se siamo in grado di camminare, perché preoccuparci di provare queste sensazioni nei dettagli e lasciarci coinvolgere così tanto da esse?
Leggi di più

IL LUOGO DELLO SPAZIO

Potremmo affermare allora che, nell’atto di muoverci ed entrare creativamente nella relazione con l’altro, IL SUPPORTO PRECEDE IL MOVIMENTO.
Leggi di più

PROVA YOGA E MATERNITÀ

prova yoga e maternità
Leggi di più

IL LUOGO DELLO SPAZIO

Terminata la prima settimana di vita dopo il concepimento, comincia la fase dell’impianto: la blastocisti si radica nella membrana uterina penetrando profondamente in essa attraverso alcuni villi che, grazie al sangue della madre, creano una preziosa rete di nutrimento. All’undicesimo giorno comincia a formarsi il foglietto embrionale a doppio strato, ...
Leggi di più

IL LUOGO DELLO SPAZIO

Arrivati al quattordicesimo giorno di gestazione, la blastocisti ritorna alla forma sferica con un diametro che a questo punto è più che raddoppiato. Entrando nella terza settimana, la pressione interna cresce ed il sacco vitellino si rompe. Il fluido che vi è contenuto si riversa nella cavità corionica, scambiando così ...
Leggi di più

IL LUOGO DELLO SPAZIO

QUARTA SETTIMANA DI VITA INTRA UTERINA - IL SACCO VITELLINO VIENE ASSORBITO Seguendo il percorso evolutivo alla fine della terza settimana, il tratto digerente, il cervello e il cuore hanno cominciato a svilupparsi. Successivamente il sacco vitellino viene assorbito all’interno del ventre dell’embrione: una volta esaurita la maggior parte della ...
Leggi di più

IL LUOGO DELLO SPAZIO – CONCLUSIONI

La nostra relazione con lo spazio ha inizio con l’unione dell’ovulo e dello spermatozoo. Per la verità, inizia anche prima . . .
Leggi di più

IL CANTO DEGLI HIMBA

C’è un gruppo etnico in Africa, gli Himba, dove la data di nascita di un figlio non viene registrata qualora lo stesso vede la luce, né da quando viene concepito, ma dal giorno in cui il piccolo diventa immagine nella mente della matrice che decreterà di accoglierlo nel suo grembo ...
Leggi di più

L’ORECCHIO DEL FETO L’ASCOLTO IN UTERO IL SENTIRE DELL’ADULTO

L’apparato vestibolare, caratterizzato da uno sviluppo particolarmente veloce, è la prima componente sensitiva che si genera nell’orecchio del bambino. Esso si forma per predisporre funzionalmente l’azione dinamica necessaria al passaggio dello stesso, all’interno del canale del parto ed in definitiva alla sua nascita . . .
Leggi di più

DALLA NASCITA ALLA NINNA NANNA

Il primo vagito che il bimbo lancia alla nascita, è per lui una specie di urlo contro la morte: egli all’improvviso lascia la rassicurante culla uterina e di fronte alla potente ed improvvisa luce che acceca il suo sguardo, non gli resta altro da fare che gridare . . .
Leggi di più

LA NASCITA

Vista l’urgenza dei tempi che gli abitanti del meraviglioso Pianeta Blu stanno attraversano, abbiamo ritenuto utile riportare un brano tratto dal libro “La prima Ferita”, di Villi Maurer, Terra Nuova Edizioni. Possa questa lettura essere di pura ispirazione per coltivare il seme della Pace!!!
Leggi di più
+39 0434 081 388